Pappardelle con polpi e rucola
 

Per  4 persone:

300 grammi di pappardelle
300 grammi di polpi freschi
200 grammi di rucola
1 scalogno
un mazzetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio
mezzo bicchiere di vino bianco
1 dl di olio di oliva extravergine
sale e pepe

Si prepara così:

Pulire i polpi privandoli della pellicina interna e esterna, lavarli e tagliarli a pezzetti.
Pulire la rucola, lavarla e tagliarla a listerelle.
In un tegame con l'olio far appassire lo scalogno e l'aglio sbucciati e tritati senza lasciarli colorire;aggiungere i polipetti e farli rosolare per due minuti, mescolandoli con un cucchiaio di legno e insaporendoli con un pizzico di sale e pepe; versare il vino e farlo evaporare a fuoco vivace.
Nel frattempo portare a ebollizione in una pentola abbondante acqua, salata e farvi cuocere le pappardelle; un minuto prima del termine della cottura unire la rucola; scolarla al dente.
Condire con il ragù di polipetti, cospargere con il prezzemolo tritato e servire caldo.

 
Stampa
 
Home

Area riservata
Cerca
Tutte le parole
Basta una parola

21 Iscritti
Registra la tua e-mail
Reg Canc


Utenti Collegati 55

www.maestraantonella.eu
Progetto grafico e web master MarcoMancini

Software Gestione Web Ver 2.0 © Marco Mancini